/ Eventi

Eventi | 07 novembre 2015, 12:13

Sanremo: il chitarrista greco Kostas Tosidis aprirà lunedì prossimo il Festival Chitarristico Internazionale

Kostas Tosidis è uno dei membri fondatori del celebre Quartetto Miscelanea. Il loro scopo è quello di creare una interpretazione unica di composizioni originali per quartetto di chitarre.

Sanremo: il chitarrista greco Kostas Tosidis aprirà lunedì prossimo il Festival Chitarristico Internazionale

Il Festival Chitarristico Internazionale Concorso Chitarristico Internazionale “Città di Sanremo” – Premio “Casinò di Sanremo” lunedì 9 novembre alle ore 21.00 entra nel vivo. Una settimana di musica, di audizioni, di confronti sino al 14 novembre , coronati da cinque concerti serali, ad ingresso libero, con alcune delle eccellenze della Chitarra classica.

Lunedì 9 novembre sarà Kostas Todis ad incantare gli appassionati, con un’intensa esibizione.

Kostas Tosidis è nato il 28 gennaio 1978 a Salonicco, in Grecia. Ha compiuto gli studi musicali presso l' ''Agios Pavlos Conservatorio'' a Salonicco, Grecia, nella classe di Yiannis Papakrasas. Nel 2003 si è diplomato con il massimo dei voti e menzione, mentre nel 2005 è stato insignito della Borsa di studio IKY per gli studi musicali. Nel 2006 si è laureato con lode e onore dal Mozarteum University di Salisburgo, in Austria nella classe di Eliot Fisk. In parallelo, ha studiato nel Landeskonservatorium di Klagenfurt con Marco Tamayo, al Mozarteum musica da camera con Isabel Sieweres, con Simone Fontanelli e Martin Mumelter musica contemporanea e con Howard Penny musica antica. Nel 2009 ha conseguito il Master con lode e onore dalla stessa istituzione e divenne subito assistente di Eliot Fisk presso l'Università Mozarteum di Salisburgo, in Austria. I suoi progetti solistici includono concerti in Austria, Grecia, Germania e Spagna, dove si è esibito numerose opere contemporanee quali: Sonata per violino di Cristobal Halffter, Gyorgy Ligeti s 'Cello Sonata, Sequenza di Luciano Berio, Interlude di Ton de Leeuw, Manovra e di Marios Joannou Elia molti altri; quest'ultimo è stato dedicato a Kostas Tosidis.

Kostas collaborato con l'Orchestra dell'Università Mozarteum sotto Dennis Russell Davies ed al “Patra Festival” con il mandolino Orchestra Moderna sotto la guida di Pedro Chamorro. Recentemente, ha registrato il suo primo CD da solista tra cui quattro sonate contemporanee di Alberto Ginastera, Cristobal Halffter, Gyorgy Ligeti, Tal Hurwitz e Atanas Ourkouzounov. Quattro di loro in prima mondiale. Kostas Tosidis è uno dei membri fondatori del celebre Quartetto Miscelanea. Il loro scopo è quello di creare una interpretazione unica di composizioni originali per quartetto di chitarre. Il Quartetto ha debuttato importanti opere in concerti in Europa e negli Stati Uniti. Il loro lavoro è riconosciuto da famosi compositori del 21° secolo, che hanno già commissionato diversi pezzi musicali per il quartetto. Kostas suona una chitarra costruita da Alector chitarra, utilizza Hannabach Corde e un periodo di riposo chitarra Ergoplay.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium