/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Affitto bilocale con 3 posti letto, con bellissima e panoramica vista mare, al p.t. di casa indipendente con grande...

per computer w 2234 s LCD nuovissimo mai usato. 20"

SANREMO, SPLENDIDA VISTA MARE. PRIVATO VENDE MONOLOCALE ARREDATO AL 7° PIANO DI UN BEL COMPLESSO IN OTTIME CONDIZIONI....

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | lunedì 02 novembre 2015, 13:18

Ventimiglia: l’ex consigliere regionale Sergio Scibilia assumerà degli incarichi relativi ai progetti Heritage e Pelagos

Lo sviluppo del progetto Heritage che il Comune ha sviluppato in collaborazione con la società FIlse della Regione Liguria ha già visto nei mesi scorsi l’implementazione e la valorizzazione delle attività.

L’ex consigliere regionale ed ex assessore comunale Sergio Scibilia sarà investito di un incarico tecnico a titolo gratuito in relazione ai due progetti ‘Heritage’ e ‘Pelagos’, il mandato scadrà a conclusione delle due ‘missioni’. Durante questo periodo Scibilia seguirà le pratiche per conto del Sindaco e si rapporterà con l’assessore Pio Guido Felici svolgendo, a detta dell’interessato, un ‘puro lavoro d’ufficio’.

Lo sviluppo del progetto Heritage che il Comune ha sviluppato in collaborazione con la società FIlse della Regione Liguria ha già visto nei mesi scorsi l’implementazione e la valorizzazione delle attività. E’ stata creata una rete dei Musei e delle eccellenze storiche della città con una unica gestione di promozione turistica e commerciale con un unico brand ‘Simuve’ Sistema Museale Ventimiglia. Per questo progetto il Comune ha individuato come partner scientifico l’Istituto Internazionale di Studi Liguri operante da anni al Forte dell'Annunziata. 

Il progetto Pelagos invece – ha spiegato Scibilia - promuoverà tutta una serie di attività di sviluppo per mettere in luce le potenzialità turistiche del ‘Santuario dei cetacei’, l’area geografica marina protetta che interessa il nostro mare. Si cercherà di informare i cittadini e i turisti sulle peculiarità di questa zona e di incoraggiare anche una certa sensibilità ambientale”.

Lorenzo Ballestra

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore