/ RISTORANTI PONENTE & COSTA...

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

Cerca nel web

RISTORANTI PONENTE & COSTA AZZURRA | lunedì 27 luglio 2015, 16:01

Il Torrione di Vallecrosia raddoppia: ristorante & bistrot

Una scelta coraggiosa affrontata dallo chef Federico utilizzando le armi di una frizzante creatività, di una consolidata qualità dell’accoglienza e di una grande passione per i prodotti del territorio.

Il mondo della ristorazione del ponente ligure è in continuo fermento: se un tempo la gestione dei ristoranti era quasi immobile, oggi si segnalano continue aperture di nuovi locali alternate alla trasformazione o chiusura di locali storici.

Da oltre 50 anni il Ristorante il Torrione di Vallecrosia è ai primi posti delle classifiche dei migliori ristoranti della zona, grazie ad una proposta gastronomica, che mette tutti d’accordo, dagli amanti della tipicità della tradizione del territorio ai curiosi della creatività e dell’innovazione.

Grazie alla bravura ed alla creatività di Federico, accompagnato dalla preziosa esperienza della mamma, dalla cucina escono piatti di grande effetto, presentati con eleganza, dai sapori semplici e dal gusto insuperabile.

In un precedente articolo abbiamo scritto del passaggio di consegne in cucina e del salto di qualità di un’offerta gastronomica, che, per restare di alto livello, doveva lasciarsi tentare dall’innovazione e dalla sperimentazione. A seguito di questo interessante percorso di ricerca e sperimentazione, lo chef negli ultimi mesi ha ottenuto importanti riconoscimenti a livello non solo nazionale, ma internazionale: è stato premiato a Montecarlo e ha ottenuto uno straordinario successo in Sardegna, a Forte Village con un piatto gli spaghetti di trombette d’Albenga, di sua creazione e molto apprezzato in particolare dai turisti stranieri.

Dopo una intelligente e moderna ristrutturazione dei locali, Il Torrione oggi raddoppia: non solo ristorante, ma anche bistrot. La prima sala entrando presenta un arredo più sobrio, una carta con piatti più semplici e costi più popolari, pur mantenendo una cucina di buona qualità e di buona fattura. La seconda sala rimane come ristorante, rivolta ad un pubblico più esigente, che in questi anni si è affezionato alla cucina ed all’accoglienza dei titolari, e che non rinuncerebbe facilmente alle eccellenze di alcune preparazioni accompagnate da grandi  etichette di vini.

Nella serata dell’inaugurazione del bistrot, il numeroso pubblico ha potuto apprezzare i piatti tradizionali del locale insieme alle nuove proposte dello chef.

Una grande sfida affrontata da Federico, con l’aiuto della mamma, regista dei fornelli, e Aurora, regina della sala, ed utilizzando le armi di una frizzante creatività, di una consolidata qualità dell’accoglienza e di una grande passione per i prodotti del territorio.

 

La scelta di raddoppiare l’offerta, ristorante più bistrot, non è una novità:  è un  fenomeno iniziato molti anni fa in Francia, conosciuto con il termine ‘bistronomie’ e che da tempo si sta diffondendo rapidamente anche in Italia.

 

Molti famosi chef italiani si sono già cimentati e con discreto successo in questa impresa, in ordine sparso Bottura, Vissani, Perbellini e Alaimo, solo per citarne alcuni e la “bistronomie” sembra una tendenza inarrestabile nel panorama nazionale. In molti hanno ritagliato uno spazio bistrot all’interno del proprio ristorante, diversificando le sale e cercando di rivolgersi ad un tipo di clientela nuovo e diverso. In tempi di crisi come quelli che stiamo vivendo ampliare il proprio mercato, e cercare di conquistare una clientela nuova, è una strada obbligata.

 

Sono purtroppo in continua diminuzione anche nella nostra zona le trattorie, vanto della tradizione gastronomica del nostro paese, generalmente a gestione familiare e caratterizate dall’offerta di piatti tipici della zona a prezzi modici, E se fino ad oggi l’unica alternativa per chi voleva prestare molta attenzione al conto finale era rappresentata dal ristorante-pizzeria, da oggi c’è il anche il bistrot. Vive la France!

Auguri a Federico ed al Torrione!

www.ristorantetorrione.com

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche: