/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | 16 marzo 2015, 07:21

'Medieval songs' da oggi in libreria il nuovo volume dell’autore sanremese Davide Gorga

Il libro rivisita, attraverso leggende, fiabe oniriche, prose e poesie, lo spirito medievale; se ne fa portavoce tramite l’intuizione, il sogno, il simbolo.

'Medieval songs' da oggi in libreria il nuovo volume dell’autore sanremese Davide Gorga

'Medieval songs', ultima opera dell'autore sanremese Davide Gorga, è da oggi in vendita nelle librerie e nei negozi on-line, per le edizioni Montedit. Il libro rivisita, attraverso leggende, fiabe oniriche, prose e poesie, lo spirito medievale; se ne fa portavoce tramite l’intuizione, il sogno, il simbolo.

"Poesie e tele dipinte al crepuscolo, l’ora dedicata alla riflessione. Il pellegrino viaggia e medita-lascia che le visioni vengano a lui. Artefice di questo è la Natura che lo circonda ('Come schegge di vento in foglie intrecciate, cadono petali di galaverna in primavera'), una Natura dotata di volti, mani, voci, una Natura animata, gioiosa, che lo osserva incuriosita, lo sfiora, gli sussurra all’orecchio. I suoi spiriti gli parlano, lo chiamano, lo guidano, lo accompagnano ('voce che scintilla/ nel sentiero d’autunno,/ canto d’acqua sorgiva'). Dopo il tramonto il suo cammino continua – ma è sogno o veglia? Il sonno spegne la razionalità lasciando posto a sogno e magia ('nel velluto della notte riaperta al cantico interiore'). Il suo viaggio entra in una dimensione nuova: il reame degli spiriti della Natura. La strada si inoltra nel bosco, che di notte si risveglia e si popola di spiriti che sussurrano. Perché egli è parte della Natura, figlio del bosco, del cielo e del mare. L’universo lo abbraccia e condivide con lui le sue immense energie. Così il pellegrino trascende infine sé stesso e prova una gioia sconfinata. Egli glorifica la Natura viva (angeli, elfi, il Supremo, la voce nel vento…) che lo accompagna senza forzarne i passi; glorifica il creato e trae gioia dal suo dolore" ci rivela la dr.ssa Stefania Vaga nella Prefazione.

Dalle ballate dei menestrelli al canto di Loreley, i testi celebrano la comunione con il Creato, la sua bellezza, il suo incanto, il pericolo dell’ignoto e, soprattutto, la sua forza comunicatrice che origina dal profondo, come la luce dalla notte più oscura. Il volume comprende una parte in lingua originale ed una parte interamente in Inglese. L’anteprima del volume è disponibile sul sito internet ufficiale dell’autore: www.davidegorga.it.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium