/ Politica

In Breve

mercoledì 21 agosto
martedì 20 agosto

Politica | 05 novembre 2014, 19:59

Sanremo: il consiglio comunale, su invito del Movimento 5 Stelle, approva l'individuazione di zone Siae Free

"Questo andrebbe a beneficio della città, facendola conoscere e rivalutando il centro storico" ha detto Paola Arrigoni. Domani ci sarà una riunione in cui l'assessore al turismo Daniela Cassini incontrerà il direttore della Siae.

Sanremo: il consiglio comunale, su invito del Movimento 5 Stelle, approva l'individuazione di zone Siae Free

Il consiglio comunale di Sanremo si è aperto con un ringraziamento del sindaco Alberto Biancheri a tutti gli agenti della polizia municipale, il personale comunale e le associazioni che la scorsa notte hanno lavorato per monitorare la situazione in occasione dell'allerta meteo. La seduta è poi proseguita con la trattazione degli ordini del giorno e delle interpellanze.

Paola Arrigoni, capogruppo del Movimento a 5 Stelle, ha presentato un documento in cui si chiedeva di prevedere alcune zone della città cosiddette Siae Free. “Il Comune dovrebbe individuare, inizialmente nel centro, al une zone Siae free per permettere a giovani artisti di esibirsi – ha spiegato – servirà un accordo con la Siae e una serie di contatti con musicisti locali. Questo andrebbe a beneficio della città, facendola conoscere e rivalutando il centro storico, e della sua capacità di accoglienza”.

“Noi siamo d'accordo e già in campagna elettorale avevamo sottolineato l'importanza dello sviluppo della musica e del suo incentivo – ha detto Francesco Previsto che gruppo Sanremo Insieme, Ecologia e Libertà - Domani ci sarà una riunione in cui l'assessore al turismo Daniela Cassini incontrerà il direttore della Siae per fare in modo che questo progetto sia possibile”. Positivamente si sono anche espressi Forza Italia, per voce di Simone Baggioli, ed il Partito Democratico rappresentato da Mario Robaldo “Sanremo è la città della musica – ha detto - e non può fare a meno di agevolarla con iniziative come questa”, così come Sanremo Al Centro la cui dichiarazione è stata affidata ad Alessandro Sindoni.

L'ordine del giorno è stato così approvato all'unanimità.

Federico Marchi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium