/ CRONACA

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | martedì 04 novembre 2014, 16:36

Circonvenzione d’incapace a Ventimiglia: assolto l’avvocato ed ex assessore comunale Fabrizio Maccario

Secondo l’accusa Maccario si sarebbe fatto intestare diversi assegni, per circa 11 mila euro, da un'anziana signora con presunte patologie psichiatriche.

Assolto perché il fatto non sussiste. Si è risolto così stamani, in tribunale ad Imperia, il processo all’avvocato Fabrizio Maccario, ex Assessore del Comune di Ventimiglia, indagato dalla Procura di Sanremo per circonvenzione di incapace in concorso assieme ad una badante 34 enne. Nei mesi scorsi Maccario aveva ottenuto il rito abbreviato condizionato all’ammissione di una serie di prove.

Secondo l’accusa Maccario si sarebbe fatto intestare diversi assegni, per circa 11 mila euro, da un'anziana signora con presunte patologie psichiatriche. Il difensore, Pio Guidi Felici, in questi mesi ha preparato un dossier da sottoporre all’attenzione del giudice con una serie di prove volte ad accertare l’attendibilità dell’accusante, Stella R., che si era costituita parte civile. Intanto gli altri commercianti, tra cui anche un amministratore di condominio, avevano rinunciato a costituirsi. La sentenza, pronunciata dal giudice Ceccardi, è arrivata in giornata con il verdetto favorevole all’ex assessore frontaliero.

“Abbiamo dimostrato che l’avvocato Maccario aveva fatto una copiosa attività professionale. Anche il Consiglio dell’ordine ha espresso un parere: le cifre richieste erano congrue. In virtù di questo lo stesso procuratore, dott. Cavallone, ha chiesto l’assoluzione”, ha evidenziato all’uscita dal Tribunale il legale Felici.  

Nei mesi scorsi Maccario era stato implicato nell’inchiesta sul presunto giro di estorsioni e all’emissione di false fatture a Ventimiglia. Si tratta però di un altro procedimento che dovrebbe arrivare a sentenza a marzo 2015. 

Renato Agalliu

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore