/ Sport

Sport | 18 marzo 2013, 09:51

Risultati positivi su tutti i fronti per le squadre della Blue Basket di DIano Marina nel fine settimana appena trascorso

Ieri mattina ad Alassio la squadra Under 13 ha difeso bene e consolidato la seconda posizione nel proprio girone contro una delle dirette e più temibili concorrenti.

Risultati positivi su tutti i fronti per le squadre della Blue Basket di  DIano Marina nel fine settimana appena trascorso

Pallacanestro Alassio-Blue Basket Diano Marina 55-59
Ieri mattina ad Alassio la squadra Under 13 ha difeso bene e consolidato la seconda posizione nel proprio girone contro una delle dirette e più temibili concorrenti. Alla fine del primo quarto i forti alassini sono in vantaggio, ma i dianesi di coach Fulvio Bracco reagiscono bene, arrivando nella prima parte del terzo quarto al vantaggio in doppia cifra; subiscono poi la reazione degli avversari, che li costringono a chiudere la partita con un vantaggio limitato. Buona nel complesso la prestazione, per una gara impegnativa condotta per la maggior parte del tempo in vantaggio. Uniche  note negative, che incidono ancora sulla potenzialità della squadra di Diano: troppi errori al tiro e un pò di mancanza di calma e ordine nei momenti più caldi, quelli in cui bisognerebbe esprimere il miglior basket che è nelle corde di questo gruppo. Complimenti anche agli amici di Alassio, che, come all'andata, hanno espresso un ottimo gioco, dando non poco filo da torcere ai dianesi e dimostrando di meritare ampiamente il piazzamento nella parte più alta della classifica del giorne.

Olimpia Taggia-Blue Basket Diano Marina 38-50
Sabato pomeriggio a Taggia, gli Esordienti, pur in formazione largamente eimaneggiata a causa delle numerose assenze, hanno conquistato la vittoria sulla formazione di casa dopo una bella ed intensa partita. Il pomeriggio successivo, sempre a Taggia, buona affermazione anche degli Aquilotti. Al di là dei risultati, che nel minibasket sono secondari rispetto all'aspetto educativo, bisogna sottolineare l'impegno e la grinta messi in campo da tutti gli atleti, ed il bel clima di sportività sugli spalti, con incitamenti ed applausi per tutti. Grazie all'Olimpia Taggia per l'accoglienza, ed ai ragazzi taggiaschi per aver sempre messo in campo intenistà e grinta. La positiva corince in cui si sono svolte le partite ha consentito di disputare, sia sabato che domenica, dei prolungamenti amichevoli delle partite, per permettere a tutti i ragazzi di giocare più a lungo ed accumulare maggiore esperienza. I meriti della società taggisca vanno sottolineati in particolare per quanto riguarda il trofeo Aquilotti: Nino Ioppolo e la sua società sono infatti stati i capofila nel proporre ed auto-organizzare, in collaborazione con le altre società della provincia, il trofeo provinciale Aquilotti, che avrebbe altrimenti rischiato di non essere disputato nell'anno in corso.

Olimpia Taggia - Blue Basket Diano Marina 8-16 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium