/ APPUNTI DI LIBERESO

Spazio Annunci della tua città

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Che tempo fa

Cerca nel web

APPUNTI DI LIBERESO | mercoledì 20 dicembre 2017, 00:00

Una poesia speciale di Libereso: la preghiera dell'albero

Il disegno realizzato nel 2011 da Libereso per i lettori di Sanremonews

 

LA PREGHIERA DELL'ALBERO

Ti prego

lascia il mio ramo,

che cerca nell'arco del cielo

la sua libertà

lascia la mia radice spingersi

libera nel profondo del suolo

e gli amici insetti,

che fecondino i miei fiori.

Ti prego

non avvelenare la mia corteccia

le mie foglie lucenti.

Non deturpare la mia bellezza,

offrimi il mio respiro

di LIBERTA'.

Ti sarò grato,

ti offrirò la gioia della mia fioritura,

la bellezza dei miei frutti,

il sottile profumo delle mie corollle.

solo allora saremo

entrambi felici

(Libereso Guglielmi)

 

                   L'appunto originale scritto da Libereso

 

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore