/ POLITICA

POLITICA | 10 giugno 2011, 12:20

Sanremo: presentati i nuovi autobus ecologicamente avanzati della Riviera Trasporti

Importante cerimonia per i quattro mezzi che saranno usati sulle linee urbane nella città dei fiori.

Da sinistra, Andrea Artioli, Maurizio Zoccarato, Gianni Berrino, Simone Baggioli, Gianni Ostanel, Barbara Biale, Luca Lombardi e Massimiliano Moroni.

Da sinistra, Andrea Artioli, Maurizio Zoccarato, Gianni Berrino, Simone Baggioli, Gianni Ostanel, Barbara Biale, Luca Lombardi e Massimiliano Moroni.

Cerimonia in pompa magna stamani in piazza Colombo a Sanremo dove si sono riuniti i vertici del Comune matuziano, della Riviera Trasporti ed i rappresentanti della Provincia e delle associazioni di categoria. Tutti insieme per presentare il progetto “Blue Transport” ma soprattutto i nuovi avveniristici quanto ecologici autobus, quattro (anche se per ragioni di spazio oggi ne erano presenti solo tre ndr) che a breve entreranno in servizio sulle tratte urbane della città dei fiori. Cerimonia analoga si è svolta ad Imperia dove nuovi mezzi di uguale fattura verranno presto messi su strada.

Per parlare di questo importante traguardo erano presenti, per palazzo Bellevue il sindaco Maurizio Zoccarato, gli assessori Gianni Berrino (viabilità), Umberto Bellini (lavori pubblici), i consiglieri comunali Luca Lombardi, Simone Baggioli e Massimiliano Moroni. Per la provincia hanno partecipato gli assessori Andrea Artioli (bilancio) e Alberto Bellotti (cultura e pubblica istruzione). Per la Riviera trasporti non poteva mancare il presidente Andrea Piana, l'amministratore delegato Enzo Teodoro Amabile ed il direttore tecnico Sandro Corrado. Invitate per l'occasione anche le associazioni di categoria, per Confartigianato c'era la direttrice di Sanremo Barbara Biale e per Confcommercio Gianni Ostanel.

Questi bus oggi inaugurati con una gita simbolica a bordo dei mezzi offrono i migliori ritrovati in fatto di tecnologia, sia per quanto riguarda i consumi e le emissioni, entrambi ridotti al minimo, che per l'affidabilità in fatto di sistemi di sicurezza alla guida grazie ad un impianto frenante d'ultima generazione e non di meno anche per la sicurezza. Infatti questi bus offrono ai conducenti tanto una visione in alta definizione per la retromarcia quanto per chi sale a bordo senza timbrare il biglietto. Pertanto lotta aperti ai 'portoghesi' infatti dalla Riviera Trasporti assicurano che i filmati saranno visualizzati e consegnati alle autorità competenti per ridurre sensibilmente il fenomeno in crescita. Inoltre su questi autobus vengono montati sedili per le persone che soffrono di gravi problemi di sovrappeso ma senza dimenticare gli anziani o le persone portatrici di handicap. Proprio per loro è stato pensato il nuovo sistema I nuovi autobus andranno a rimpinguare il parco mezzi della Riviera Trasporti che ad oggi conta già 270 mezzi.

“Ne abbiamo acquistato tre ad Imperia e quattro qua. - spiega Andrea Piana che da noi interpellato ha risposto alla domanda, perchè sono ecologici? - L'autobus con questa dicitura EEV (Enhanced Environmentally Friendly) rappresenta la parte più avanzata del segmento pur muovendosi ancora a gasolio. Li abbiamo acquistati con particolari direttive del bando di gara del Ministero dell'Ambiente. C'è stata una gara e noi abbiamo inserito determinate caratteristiche come l'omologazione europea per l'impatto ambientale. Garantiranno un risparmio totale sia per i consumi che per le emissioni”. I prezzi di ognuno di questi autobus variano fino ad arrivare a 250mila euro, per una spesa complessiva di 1milione e 300 mila euro.

Gli aspetti tecnici sono stati spiegati da Sandro Corrado della RT “Questi autobus hanno un livello di emissioni paragonabile ad un mezzo alimentato a metano inoltre sono dotati di un sistema particolare per l'abbattimento degli ossidi di azoto presenti allo scarico. Non solo, diminuiranno anche l'inquinamento acustico con un rumore inferiore ai 75 Db ed infine sono dotati di un avanzato sistema di videosorveglianza interno, di un pianale ribassato per facilitare l'accesso e di una pedana manuale azionabile dal conducente pensata apposta per le persone disabili”.

Alla cerimonia di inaugurazione il primo cittadino di Sanremo Maurizio Zoccarato ha detto “Siamo felici per la presentazione di questi quattro pullman che graviteranno su Sanremo. Noi abbiamo l'esigenza di creare una città sempre più verde ed a misura d'uomo. Questo è per noi un passaggio molto importante che ci sta portando a migliorare la qualità della vita. Noi dobbiamo pensare ai cittadini ed ai più deboli. Dobbiamo pensare ad avere servizi maggiori ed uno di questi passa sicuramente dalla Riviera Trasporti. Noi siamo impegnati nella salvaguardia delle nostre aziende, pensiamo all'Amaie per l'acqua e l'elettricità, al Casinò e sicuramente anche alla RT che sta facendo un gran lavoro”.

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium